COSA MANGIARE A LODI

Se penso a i piatti tipici di Lodi, non riesco a non pensare al: MASCARPONE.

Il Mascarpone, pur essendo presente in diversi piatti tipici, dai primi al dessert, non è l’unica tipicità di Lodi.

Un altro formaggio tipico della zona è il PANNERONE

Mentre una tipicità locale è la RASPADÜRA: che più che un prodotto è un particolare modo di servire il formaggio grana, in sottilissime sfoglie.

Spesso la RASPADÜRA viene servita accompagnata ai FUNGHI CHIODINI.

PRIMI PIATTI

PASTA AL MASCARPONE e IL RISO CON IL LATTE.

La Raspardüra è usuale trovarla anche da accompagnamento ai primi, come può esserlo un Risotto con la Salsiccia e Raspadüra.

SECONDI PIATTI

FARAONA AL MASCARPONE e LONZA AL LATTE, quest’ultima può essere servita anche sotto forma di involtini chiamati: PULPÈTE LIGÀDE.

DOLCI

Per ovvie ragioni ritroviamo il MASCARPONE, magari accompagnato alla TORTA DI LODI, un dolce a base di mandorle.

Siete a Lodi, la patria delle GALATINE, le caramelle al latte oggi prodotte dalla Sperlari, ma lanciate sul mercato dall’azienda lodigiana: Polenghi Lombardo.

COSA BERE?

IL VINO

SAN COLOMBANO è un vino DOC che può essere prodotto in rosso da uve Craoatina, Barbera e uva rara, può essere sia fermo che frizzante, ma può essere prodotto anche in bianco da uve Chardonnay e Pinot nero, anche in questo caso può essere sia fermo che frizzante.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: